Archive for 29/05/2013

a Firenze con Detto Mariano

29/05/2013
Una esperienza incredibile! L’esperienza di aver cantato insieme a 7 cori 7, una orchestra davvero brava formata da giovani, e sotto la direzione del maestro Detto Mariano..beh, non capita tutti i giorni.
E’ stata una festa in musica, piena di amici vecchi e nuovi nella prestigiosa cornice dell’auditorium Santo Stefano al Ponte a Firenze.
E noi c’eravamo come Celebration Gospel Choir, il coro che accomuna svariati cori che lavorano in amicizia ormai da anni diretti dal maestro Nehemiah Brown.
Ogni coro ha presentato un brano proprio e un brano di Detto Mariano (per meglio dire un brano che ha visto protagonista Detto Mariano o come compositore, paroliere o arrangiatore) rivisitato in una chiave particolare, nuova, corale.
Ogni direttore si è sbizzarrito così sono nate nuove versioni di Gunam, l’Immensità, Nel Sole, Fiori rosa fiori di pesco…per citarne alcune.
Nehemiah Brown ha scelto di arrangiare il brano MAD, rielaborandolo in una versione a tre voci piena di groove.
E poi il brano finale: “Eccoci” eseguito in prima mondiale.
Per ora non possiamo farvelo sentire, ma è stata una grandissima emozione per noi tutti coristi vivere un momento simile.
Tutti i cori hanno cantato insieme questo brano a 8 voci; per noi una emozione ancora più grande perchè il maestro Detto Mariano ha scelto per solista proprio Nehemiah Brown e, come voce femminile, la nostra cara amica Martina Ferrarini del coro San Leonardo (anche lei Celebration gospel choir).
Grazie di cuore a tutti!
Grazie a chi ci ha dato l’occasione di esserci!

Che fine settimana!Il concerto gospel con il Celebration

08/05/2013

Beh, a noi è sempre piaciuto cantare tutti insieme..si, dico tutti insieme perché pur mantenendo la nostra originalità, c’è una grande, fattiva e sincera amicizia che ci lega con gli altri cori che, per svariati motivi, “ruotano” attorno a Nehemiah Brown. Ma questa volta la festa è stata davvero grande: era qualche mese che non si cantava insieme e noi avevamo tanto da celebrare, da ricordare: e così gli amici del Florence Gospel Choir e gli amici del coro San Leonardo sono venuti, insieme al caro George Hamilton a ricordare ancora una volta Duke Ellington sotto la direzione esperta di Nehemiah Brown.
E il risultato c’è stato: un risultato di amicizia, gioia e fede. Grazie di cuore a tutti: grazie Celebration Gospel Choir!!!!
E grazie ai commenti che alcuni amici hanno voluto lasciarci:

“grande entusiasmo dopo il concerto in omaggio a Duke ieri sera! Voi avete molti elementi peculiari che possono diventare veri e propri punti di forza e di unicità rispetto a quanto si fa in Italia attualmente per questo tipo di musica: i vostri concerti sono partecipativi al punto da sembrare concerti/lezione, lasciate quindi cultura al pubblico oltre a divertirlo. L’approccio è autenticamente spirituale e non solo virtuosistico, elemento prioritario invece nelle altre kermesse che vedono partecipare altri gruppi e soprattutto americani ovviamente. Rappresentate un meticciamento culturale tra tradizioni diverse unite da cultura e spirito religioso (espressione per me niente affatto sminutiva, anzi al contrario di grande valore) mai come ora di attualità nella società italiana. Con la direzione artistica del vostro Maestro e un asset come quello che ho descritto potete fare grandi cose.”
“desidero ringraziarvi tutti per la bellissima serata, piena di carica ed energia, sprizzavate gioia da tutti i pori !!!!!
e poi tanto desiderio di trasmettere col canto quello che sentite e credete con tutto il cuore !!!
queste sono  ’botte’ di vita!”

“E’ STATO TUTTO MOLTO COINVOLGENTE , LE SOLISTE IMPRESSIONANTI E IL CORO…………..QUANDO ATTACCAVANO TUTTI MI VENIVA VOGLIA DI ANDARE LA’ CON LORO E STONARE ALLA MIA MANIERA”

“Concerto strepitoso; energia, ritmo, emozione, calore e amicizia. E’ ingiusto che solo “poche” persone possano godere un evento simile”