Canti Gospel e liturgia? si può

faith gospel choir canta alla messa

Domenica siamo andati a cantare (e a far cantare..ci tengo a sottolinearlo) alla Santa Messa delle 11 presso la chiesa Regina Pacis di Modena..un dialogo e una collaborazione che ormai dura da un paio di anni con questa bella e vivace parrocchia di Modena che ci ospitò per un bellissimo seminario di canto gospel un paio di anni fa e un successivo piccolo seminario di canto “gospel-liturgico” con i ragazzi.
Coniugare gospel e liturgia si può..anche se è vero che non tutti i sacerdoti vedono di buon occhio una liturgia che preveda canti anche in inglese (sottolineo “anche”..non nascondiamoci dietro all’inglese con la scusa che è più facile dare ritmo alle parole cantate che non con la lingua italiana. Tanti autori italiani di musica contemporanei  possono smentire questo “sentire comune”, e ancor più gli autori di musica del 500…provare per credere quanto ritmo si possa creare utilizzando al meglio la nostra vocalità)
Ci tengo a sottolineare CANTARE e FAR CANTARE!! A volte riceviamo critiche per cantare alle Messe in lingua inglese…il problema non è da ricercare nell’utilizzo della lingua inglese o italiana o latina o qual sia: il vero problema di molte celebrazioni fiacche e prive di gioia sta proprio nella non capacità di coinvolgere l’assemblea nella liturgia, assemblea che è parte attiva, come i ministri, come i lettori, i cantori e il sacerdote che presiede la liturgia.

 

Tags: , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>