Archive for the ‘Celebration gospel choir’ Category

“Dondola lentamente, dolce carro: vieni a riportarmi a casa”

05/07/2014


Oggi alle 12 i funerali mother Angie, la mamma del nostro direttore Nehemiah Brown. Ho avuto il piacere di conoscerla di persona nel 2005 a Charlottesville: che persona stupenda, elegante, sorridente..mi sono innamorata dei suoi splendidi cappelli (..beh, è una passione comune) e sono rimasta piacevolmente sorpresa nell’osservare quanta tenerezza ci fosse nel rapporto di Nehemiah – solitamente molto riservato – con la sua mamma.

Una vita piena; piena di amore verso tutti, piena di figli, piena di Dio!


Non potremo essere li con te, maestro Brown, a salutare la tua mamma. Per cui insieme a tutto il celebration gospel choir, anche se ognuno nelle proprie sedi, abbiamo registrato un video..qualche nota per ogni coro, qualche nota che – ricomposte- fanno una canzone..un po’ come noi quando cantiamo insieme come Celebration Gospel Choir..tanti cori, un coro solo! E’ il messaggio che ci hai trasmesso in questi anni, così diverso da altri modi di vivere il canto corale.
“dondola lentamente dolce carro, vieni a portarmi a casa”

Seminario di canto gospel: 16 giugno 2013

04/06/2013
Domenica 16 giugno ore 14.30
secondo appuntamento con i “mini seminari” di canto gospel a Castel Maggiore (Bologna)
SALA PARROCCHIALE Via Irma Bandiera 36 -(autobus 97 e 98 dalla Stazione FFSS)
PROGRAMMA:
ore 14,30 accoglienza e iscrizioni
ore 15,00 inizio workshop
ore 17,00 conclusione: preghiera in canto
ore 18,00 congedo
Questo seminario nasce dalla collaborazione del Faith Gospel Choir con Nehemiah Brown (e la sua scuola di gospel) nell’ambito del  Celebration Gospel Choir ER

per informazioni e iscrizioni: simonaassirelli@hotmail.com

Cosa è il Celebration gospel choir

02/06/2013
Il Celebration gospel choir? Una bellissima esperienza!
Da anni il nostro coro vive una esperienza bellissima e di grande condivisione di allegria e preghiera con il “Celebration gospel choir”.
Cos’è? o meglio, chi è?
Molto semplice: siamo svariate persone appartenenti a cori gospel e non che hanno come comune denominatore il rapporto di insegnamento (chi come direttore stabile chi come insegnante di gospel) con Nehemiah Brown. Ogni tanto ci raduniamo insieme e  insieme cantiamo, celebriamo o facciamo concerti …e chi è pratico di “vita da coro” sa che questa  non è una situazione abituale..
I cori sono, per citarne alcuni, il Florence Gospel Choir di Firenze, il coro San Leonardo di Santo Stefano di Magra – Spezia- il coro di Empoli e di Pescara, oltre all’amica Christine che spesso viene a cantare insieme a noi per condividere questa esperienza del Rihne Main Community, di Frankfurt.
Ora come Faith Gospel Choir, insieme agli amici “storici”di Cesena, Cesenatico e a nuovi amici ampliamo questa esperienza fino a  ora vissuta principalmente -ma non solo-  in territorio toscano, anche in Emilia Romagna.

a Firenze con Detto Mariano

29/05/2013
Una esperienza incredibile! L’esperienza di aver cantato insieme a 7 cori 7, una orchestra davvero brava formata da giovani, e sotto la direzione del maestro Detto Mariano..beh, non capita tutti i giorni.
E’ stata una festa in musica, piena di amici vecchi e nuovi nella prestigiosa cornice dell’auditorium Santo Stefano al Ponte a Firenze.
E noi c’eravamo come Celebration Gospel Choir, il coro che accomuna svariati cori che lavorano in amicizia ormai da anni diretti dal maestro Nehemiah Brown.
Ogni coro ha presentato un brano proprio e un brano di Detto Mariano (per meglio dire un brano che ha visto protagonista Detto Mariano o come compositore, paroliere o arrangiatore) rivisitato in una chiave particolare, nuova, corale.
Ogni direttore si è sbizzarrito così sono nate nuove versioni di Gunam, l’Immensità, Nel Sole, Fiori rosa fiori di pesco…per citarne alcune.
Nehemiah Brown ha scelto di arrangiare il brano MAD, rielaborandolo in una versione a tre voci piena di groove.
E poi il brano finale: “Eccoci” eseguito in prima mondiale.
Per ora non possiamo farvelo sentire, ma è stata una grandissima emozione per noi tutti coristi vivere un momento simile.
Tutti i cori hanno cantato insieme questo brano a 8 voci; per noi una emozione ancora più grande perchè il maestro Detto Mariano ha scelto per solista proprio Nehemiah Brown e, come voce femminile, la nostra cara amica Martina Ferrarini del coro San Leonardo (anche lei Celebration gospel choir).
Grazie di cuore a tutti!
Grazie a chi ci ha dato l’occasione di esserci!

Che fine settimana!Il concerto gospel con il Celebration

08/05/2013

Beh, a noi è sempre piaciuto cantare tutti insieme..si, dico tutti insieme perché pur mantenendo la nostra originalità, c’è una grande, fattiva e sincera amicizia che ci lega con gli altri cori che, per svariati motivi, “ruotano” attorno a Nehemiah Brown. Ma questa volta la festa è stata davvero grande: era qualche mese che non si cantava insieme e noi avevamo tanto da celebrare, da ricordare: e così gli amici del Florence Gospel Choir e gli amici del coro San Leonardo sono venuti, insieme al caro George Hamilton a ricordare ancora una volta Duke Ellington sotto la direzione esperta di Nehemiah Brown.
E il risultato c’è stato: un risultato di amicizia, gioia e fede. Grazie di cuore a tutti: grazie Celebration Gospel Choir!!!!
E grazie ai commenti che alcuni amici hanno voluto lasciarci:

“grande entusiasmo dopo il concerto in omaggio a Duke ieri sera! Voi avete molti elementi peculiari che possono diventare veri e propri punti di forza e di unicità rispetto a quanto si fa in Italia attualmente per questo tipo di musica: i vostri concerti sono partecipativi al punto da sembrare concerti/lezione, lasciate quindi cultura al pubblico oltre a divertirlo. L’approccio è autenticamente spirituale e non solo virtuosistico, elemento prioritario invece nelle altre kermesse che vedono partecipare altri gruppi e soprattutto americani ovviamente. Rappresentate un meticciamento culturale tra tradizioni diverse unite da cultura e spirito religioso (espressione per me niente affatto sminutiva, anzi al contrario di grande valore) mai come ora di attualità nella società italiana. Con la direzione artistica del vostro Maestro e un asset come quello che ho descritto potete fare grandi cose.”
“desidero ringraziarvi tutti per la bellissima serata, piena di carica ed energia, sprizzavate gioia da tutti i pori !!!!!
e poi tanto desiderio di trasmettere col canto quello che sentite e credete con tutto il cuore !!!
queste sono  ’botte’ di vita!”

“E’ STATO TUTTO MOLTO COINVOLGENTE , LE SOLISTE IMPRESSIONANTI E IL CORO…………..QUANDO ATTACCAVANO TUTTI MI VENIVA VOGLIA DI ANDARE LA’ CON LORO E STONARE ALLA MIA MANIERA”

“Concerto strepitoso; energia, ritmo, emozione, calore e amicizia. E’ ingiusto che solo “poche” persone possano godere un evento simile”

Grande concerto gospel-jazz: Happy Birthday Duke Ellington

12/04/2013
per noi è una tradizione che dura dal 2006: partecipare al grande concerto che ogni anno Nehemiah Brown insieme ai suoi cori e agli amici dedica al grande Duke!
Ma questo è il primo anno che riusciamo a portare il concerto a Carpi, proprio di fianco alla nostra sede.
Quindi è per noi un onore e un orgoglio invitarvi a questo grande concerto!
“Happy Birthday Duke Ellington”
con Nehemiah Brown and The Celebration Gospel Choir
Jazz – gospel – standards
Sabato 4 maggio 2013 ore 20.30
sala concerti club del Corso,Carpi (MO) Corso Fanti 89 – 1° piano con ascensore -
Ingresso libero – i posti sono limitati!

Il concerto gospel a Cusano Milanino

22/05/2012

Una esplosione di energia!! Un grazie di cuore a tutti coloro che hanno permesso la realizzazione di questo concerto, un grazie al Lions Club di Cinisello Balsamo che ha voluto questo concerto per raccogliere fondi per la realizzazione di una centrale idroelettrica a Watulama – Papua Nuova Guinea. Il concerto, diretto da  Nehemiah H. Brown, ci vede uniti ai cori di Firenze, Empoli, S.Stefano come Celebration Gospel Choir.

Ed ecco le radici dell’africa che si innestano nei canti degli schiavi d’america. E il lungo cammino verso la libertà.
Pubblico molto volentieri questi video gioiosi in questo momento così triste per la nostra città, per la nostra povera Emilia devastata dal terremoto: questa disgrazia ci tocca molto da vicino, tocca le nostre case, i nostri coristi, i nostri amici. Signore, aiutaci ad avere fiducia nella Tua Parola. Tu ci hai promesso che non ci accadrà nulla che superi le nostre forze.  Veglia sulla nostra terra e sui nostri cuori. Amen!