I cori gospel cantano Gesù


Natale si avvicina e con Natale si moltiplicano le richieste di concerti gospel, come se in Italia gospel sia espressione tipica di questa particolare e gioiosa festa.

Ma Gospel significa Vangelo e non esiste un particolare periodo dell’anno per parlare e annunciare il Vangelo: ogni occasione è buona.
Questo canto, tipicamente “gospel”, si chiama Stranger, e parla di uno “straniero” che si aggira per le strade della città compiendo strane cose: trasforma l’acqua in vino, risuscita i morti!
Nell’esecuzione del canto il nostro direttore, Nehemiah Brown, ci chiede proprio di rievocare nella mimica quelle che in passato si sarebbero definite “chiacchere da fontana” e che oggi chiameremmo gossip.

Ecco il testo:

“c’e’ un forestiero in città, sta donando la vista ai ciechi, e’ il grande liberatore!
Ha trasformato l’acqua in vino, ha anche guarito dalle malattie chi era prigioniero della propria invalidità.
Che sorta di uomo e’ mai questo
la cui voce può’ comandare al  mare, di cui i profeti hanno parlato?

Qualcuno dice anche che e’ l’Emanuele, il Dio con noi!
…questo forestiero, questo straniero, l’uomo che viene dalla Galilea
Conosci quell’uomo, lo conosci?
Chi e’ quell’uomo?
Egli è l’Uomo!
Quell’uomo è Gesù!”
Vedete? I cori Gospel cantano di Gesù!

Tags: , , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>